IMMIGRAZIONE  - Ivana VERONESE
La UIL aderisce alla rete sindacale della migrazione nel Mediterraneo e Africa Sub Sahariana (RSMMS)
Decisione avanzata nell´ambito della 5° assemblea della rete.
immigrazione-barconi-big.jpg
18/07/2019  | Immigrazione.  

 

 

Roma, 18 luglio 2019 – Si è tenuta, dal 2 al 4 luglio scorsi -  la 5° assemblea della Rete della migrazione del Mediterraneo e dell’Africa Subsahariana, RSMMS. La Uil, invitata dal Segretario generale del Sindacato tunisino UGTT, ha partecipato con una delegazione del Dipartimento Internazionale, Anna Rea e Essa Eskander, e per il Dipartimento Politiche Migratorie Francesca Cantini, e in quell’occasione ha avanzato richiesta formale di adesione alla suddetta Rete. Richiesta accettata e ratificata il 9 luglio.

 

La RSMMS  organizza gran parte dei sindacati del Mediterraneo e diversi Paesi Subsahariani dalla Costa d’Avorio, al Senegal, al Mali, al Niger, mentre diversi altri stanno aderendo, la maggior parte dei  quali sono  aree di origine delle  migrazioni: un esodo che sta assumendo sempre più carattere epocale.

 

La governance delle migrazioni, come più volte da noi segnalato, si intreccia sempre più con la necessità di sviluppare una strategia in materia di cooperazione ed aiuto allo sviluppo proprio in quelle aree da cui partono milioni di migranti e richiedenti protezione. Una strategia che va sviluppata a livello europeo, sia in materia migratoria che di cooperazione allo sviluppo.

 

In questo senso abbiamo apprezzato la scelta di un impegno diretto nella rete della Confederazione Europea dei Sindacati  presente all’Assemblea. E’ nostra convinzione che la governance dei flussi migratori debba essere gestita con azioni che tengano insieme i paesi di origine, di transito e di destinazione dei migranti. Per queste ragioni anche la UIL affronta il tema nell’ambito di un’azione comune tra i due dipartimenti, quello internazionale che sta rilanciando la politica per il Mediterraneo e quello delle politiche migratorie. In allegato la lettera di accettazione della UIL alla rete RSMMS.

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!