UIL fondi pensione | Novità nel sito
Il nostro indirizzo e tutte le informazioni per contattarci

Fondi pensione

PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Prevedi

DENOMINAZIONE: PREVEDI

SEDE (legale ed operativa): Via Alessandria, 215 - 00198 ROMA

EDILI ed Affini -  INDUSTRIA ED ARTIGIANATO 

DESTINATARI: potenziali aderenti oltre 700.000, lavoratori del CCNL delle imprese edili ed affini dei settori INDUSTRIA (ANCE – Associazione Nazionale Costruttori Edili) e del CCNL  ARTIGIANATO (Confartigianato, CNA , CASA e CLAAI); aperto all’adesione di lavoratori dipendenti delle Organizzazioni Sindacali e Datoriali, firmatarie dell’accordo istitutivo, e di lavoratori a tempo indeterminato dipendenti degli Enti Paritetici e dipendenti del Fondo

dipendenti: operai, impiegati, quadri, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, o di apprendistato o di formazione e lavoro, non in prova; ed inoltre lavoratori assunti a tempo determinato per un periodo di almeno tre mesi 

(circa 47.000  iscritti al fondo)

ACCORDO ISTITUTIVO: firmato il 10.04.2001 (protocollo di accordo istitutivo 09.04.2001 sottoscritto da Ance; Anaepa-Confartig.; Anse-Cna e Assoedili-Cna; Fiae-Casa; dalle oo.ss.: Feneal, Filca e Fillea; accordo sindacale istitutivo 19.05.2000 e accordo 06.12.96) 

-CCNL 29.01.2000 ANCE, con FeNEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL; 

-CCNL 01.06.2000 ANAEPA-Confartigianato, ANSE-Cna e ASSOEDILI-Cna, FIAE-Casa; Claai; con FeNEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL  

AUTORIZZATO: 08.08.2002

QUOTA D'ISCRIZIONE: L. 8.000 a carico solo lavoratore iscritto; più L. 4.000 a carico azienda, per il numero dei dipendenti, esclusi i dirigenti, in forza alla data della costituzione del Fondo PREVEDI (Previdenza Edile) dal Notaio  

CONTRIBUZIONI: in percentuali della retribuzione utile ai fini del calcolo annuale del TFR

N.B. E’ data facoltà al lavoratore associato di destinare contributi proprii aggiuntivi (statuto sociale – titolo IV art. 22)

QUOTA ASSOCIATIVA: per spese della gestione amministrativa del fondo; l’ammontare è proposto annualmente dal CdA, entro il limite dello 0,18% della retribuzione al calcolo annuo del TFR; tale importo viene dedotto dal contributo versato a favore del lavoratore 

TFR:

C.D.A. ELETTI SU DESIGNAZIONE UIL: Raffaele Rizzacasa, Angelo Gallo, Alberto Ghedin

REVISORI DEI CONTI ELETTI SU DESIGNAZIONE UIL: Luca Petricca  Presid. revis.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! [Valid RSS]