Politiche Fiscali e Previdenziali
ANALISI E COMMENTI
RSU - RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE

 

La Rita - Rendita Integrativa Temporanea - Analisi e commento a cura del servizio Politiche Previdenziali UIL
Commento

 

19/02/2018 - Dopo più di un anno dalla sua istituzione con la Legge di Bilancio 2017, con una prima revisione attuata lo scorso luglio con la Legge sulla concorrenza, la “nuova” Rita, giunta alla sua terza versione, è stata resa strutturale ed accessibile per i lavoratori iscritti alla previdenza complementare. Il legislatore ha operato, quindi, un’armonizzazione di questa rendita con le prestazioni anticipate già erogate dai fondi pensione.

____________________

 

Legge di Bilancio 2018 e D.L. 148/2017 - Le misure fiscali: analisi e commento a cura del Servizio Politiche Fiscali UIL
Commento

 

27/12/2017 - L’insieme degli interventi contenuti nella legge di bilancio 2018 e nel decreto legge 148/2017, taluni peraltro positivi, non generano una diminuzione della pressione fiscale, che grava pesantemente sui lavoratori dipendenti e pensionati i quali, prima di ricevere l’assegno, hanno già pagato le tasse diversamente da tutte le altre categorie che, solo dopo aver conseguito i redditi, decidono se e in che misura dichiararli e versare le relative imposte.

____________________

 

Legge di Bilancio 2018 e D.L. 148/2017 - Le misure previdenziali: analisi e commento a cura del Servizio Politiche Fiscali UIL
Commento

 

27/12/2017 - La prima stesura della legge di bilancio presentava un “buco nero” in tema previdenziale erano, infatti, minimi gli interventi previsti dal governo nonostante i mesi di confronto con i sindacati. Ma a seguito di una lettera unitaria dei tre segretari generali e dell’intensa azione dei sindacati in poco tempo si è riusciti a produrre una serie di misure, che ponendosi in continuità con quelle introdotte lo scorso anno, reintroducono principi di flessibilità ed equità nel nostro sistema previdenziale.

____________________

 

Emendamenti UIL al Disegno di Legge 2837 in materia di disposizioni concernenti la riorganizzazione delle Agenzie Fiscali
Gli emendamenti

 

27/12/2017 - Gli emendamenti UIL sulle disposizioni per la riorganizzazione delle Agenzie Fiscali.

____________________

 

Dichiarazione del Segretario Confederale Uil Domenico Proietti
Italiani e previdenza. In pensione più tardi e per meno tempo. Studio UIL sulla durata della quiescenza media in Italia e in Europa

 

27/12/2017 - Non c’è nessun motivo per aumentare in via generalizzata l’età di accesso alla pensione così come dovrebbe accadere sulla base dell'attuale normativa. In Italia l’età di accesso alla pensione è superiore di quasi 3 anni alla media europea e così, nonostante per l’aspettativa di vita siamo al 5° posto per gli uomini, 83 anni e 11 mesi, ed al 3° posto per le donne, 87 anni e 2 mesi, la durata della quiescenza media (il periodo di godimento della pensione) ė inferiore alla media europea..

____________________

 

Assemblea Nazionale UIL
Intervento di Domenico Proietti, Segretario confederale UIL

 

30/11/2017 - Vorremmo tutti abbracciarvi e stringerci insieme, uniti, per continuare a sostenere le idee e le proposte della Uil, del Sindacato riformista, del sindacato moderno, del sindacato riformatore.

____________________

 

Audizione informale presso la Commissione finanze e tesoro del Senato
Riorganizzazione delle Agenzie Fiscali

 

28/09/2017 - Audizione informale tenutasi presso la Commissione finanze e tesoro del Senato, il giorno 28/09/2017 relativa al DDL 2837, in materia di “riorganizzazione delle Agenzie Fiscali”.

____________________

 

Pensioni
Ape Sociale: il decreto del Presidente del Consiglio e la circolare Inps recentemente pubblicati. Analisi e commento a cura del Servizio Politiche Previdenziali

 

20/06/2017 - Sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale del 16 giugno 2017 i decreti attuativi della pensione anticipata per i lavoratori precoci e dell’Ape sociale. Si tratta dei decreti del Presidente del Consiglio dei ministri del 23 maggio 2017 n. 87 e 88. Nello stesso giorno l’Inps ha diramato due circolari, la numero 99 e la numero 100, contenenti le istruzioni operative riguardanti, rispettivamente, la pensione anticipata per i lavoratori precoci e l’Ape sociale...

____________________

 

Pensioni
Pensione anticipata per i lavoratori precoci: il decreto del Presidente del Consiglio e la circolare Inps recentemente pubblicati Analisi e commento a cura del Servizio Politiche Previdenziali UIL

 

20/06/2017 - Sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale del 16 giugno 2017 i decreti attuativi della pensione anticipata per i lavoratori precoci e dell’Ape sociale. Si tratta dei decreti del Presidente del Consiglio dei ministri del 23 maggio 2017 n. 87 e 88. Nello stesso giorno l’Inps ha diramato due circolari, la numero 99 e la numero 100, contenenti le istruzioni operative riguardanti...

____________________

 

Pensioni
Ape Sociale, Analisi e Commento del Servizio politiche Previdenziali della UIL

 

24/05/2017 - (…) Il Dpcm firmato il 22 maggio dal Capo del Governo regola le modalità di accesso ed erogazione dell’Ape sociale, l’indennità sperimentale (fino al 31 dicembre 2018) prevista dalla Legge di Bilancio 2017 e che spetta a determinate categorie di lavoratori che abbiano più di 63 anni. L’ammontare dell’indennità sarà pari al valore del futuro trattamento previdenziale e, comunque, in misura non superiore a 1.500 euro...

____________________

 

Previdenza
Pensione Precoci, Analisi e Commento del Servizio Politiche Previdenziali della UIL

 

24/05/2017 - (…) Il 22 maggio il Capo del Governo ha firmato il testo del decreto che regola le modalità di accesso ed erogazione della pensione anticipata per i lavoratori precoci prevista in via strutturale dalla Legge di Bilancio 2017. Questa spetterà a determinate categorie di lavoratori che abbiano maturato 41 anni di contributi ed abbiano versato contribuzione per periodi di lavoro effettivo prestato per almeno 12 mesi prima del 19° anno di età

____________________

 

Pensioni
Analisi ed elaborazioni UIL sui risparmi maturati dal Fondo per i lavori usuranti e dal Fondo a sostegno delle politiche sociali e familiari per le lavoratrici

 

13/06/2016 - Nel 2007, è stato costituito un Fondo con la finalità di finanziare la riforma per l’accesso alla pensione per i lavori usuranti (D.Lgs 67/2011, in attuazione della delega prevista con la Legge 247/2007). Questo fondo, tuttavia, è rimasto inutilizzato fino al 2011. Quindi le risorse stanziate per il 2009, pari a 83 milioni di euro, e per il 2010, pari a 200 milioni di euro, non sono state utilizzate per i fini preposti.

 

Studio del servizio e Rassegna stampa e on line

____________________

 

Studio del servizio
Pensioni. Analisi ed elaborazioni sul taglio dell’aliquota contributiva

 

04/03/2016 - L’ipotesi di limare il cuneo fiscale abbassando la contribuzione previdenziale di 6 punti percentuali, 3% a carico del datore di lavoro e 3% a carico dei lavoratori, avrebbe gravi conseguenze sul futuro previdenziale di milioni di italiani. Una contribuzione al 27% si tradurrebbe in un assegno previdenziale minore, con perdite consistenti pari a quasi un quinto del futuro trattamento. In questo modo si penalizzerebbero ulteriormente i giovani.

____________________

 

Audizione XI° Commissione Lavoro della Camera dei Deputati
Coefficienti di trasformazione e innalzamento del requisito anagrafico – Studio del servizio

 

08/01/2016 - Dal primo gennaio 2016 la mancata modifica della Legge Fornero genererà gravi conseguenze per molti italiani, ma dal Governo continuano a venire solo annunci. Insieme alla mancata introduzione della flessibilità in uscita per l’accesso alla pensione dal primo gennaio, in particolare, i nuovi criteri di trasformazione dei coefficienti e l’equiparazione dell’età pensionabile tra uomini e donne – così commenta il Segretario Confederale UIL Domenico Proietti – provocheranno ulteriori iniquità ed ingiustizie.

____________________

 

Audizione XI° Commissione Lavoro della Camera dei Deputati
Donne e Previdenza. Audizione UIL. Intervento di Domenico Proietti, Segretario confederale UIL

 

23/11/2015 - La UIL ringrazia Codesta Commissione per l’invito a rappresentare le proprie osservazioni sull’impatto in termini di genere in materia di trattamenti previdenziali. Innalzamento età pensionabile. La questione della sperequazione dei trattamenti previdenziali con particolare disomogeneità a discapito delle pensionate è uno dei principali temi da affrontare nel più ampio percorso di riorganizzazione ed adeguamento del sistema previdenziale. Gli interventi operati nel 2011 dal Governo Monti, ed in particolare la Legge Fornero, sono stati una gigantesca operazione di cassa ai danni del sistema previdenziale italiano...

____________________

 

Senato della Repubblica – 10° Commissione Industria, Commercio, Turismo
DDL Concorrenza - Testo dell’intervento di Domenico Proietti, Segretario confederale UIL

 

5/11/2015 - La UIL ringrazia Codesta Commissione per l’invito a rappresentare le proprie osservazioni sul Disegno di Legge annuale per il mercato e la concorrenza. Il Disegno di Legge, in coerenza con le previsioni dell’art. 47 della Legge n. 99 del 2009, accoglie gran parte delle proposte di riforma concorrenziale avanzate in questi anni dall’Autorità garante delle concorrenza e del mercato in materia di assicurazioni, banche, comunicazioni, distribuzione carburanti, energia elettrica e gas, servizi professionali e distribuzione farmaceutica.

____________________

 

LEGGE DI STABILITÀ 2016 – Analisi e commento del servizio

 

29/10/2015 – La Legge di Stabilità 2016 nel suo insieme è insufficiente e non risponde all’esigenza di sostenere ed incentivare i primi segnali di ripresa dell’economia italiana. Non affronta in maniera efficace il tema del sostegno alla domanda interna per rilanciare i consumi attraverso un uso mirato e selettivo della leva fiscale. Ogni taglio delle tasse in Italia è benvenuto, ma per sostenere il sistema produttivo bisogna continuare a tagliare le tasse sul lavoro…

1) Infrastrutture: Barbagallo, far partire i cantieri per la ripresa del Paese</p>
2) Tim: Ugliarolo, spero presto incontro con Gubitosi</p>
3) Alitalia: Tarlazzi, coordinamento a Paleari, assicurare continuità
19/11/2018: News UIL. Le notizie della UIL

1) Infrastrutture: Barbagallo, far partire i cantieri per la ripresa del Paese

2) Tim: Ugliarolo, spero presto incontro con Gubitosi

3) Alitalia: Tarlazzi, coordinamento a Paleari, assicurare continuità

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!