APE SOCIALE  - Domenico PROIETTI
Proietti: l'emendamento sulla previdenza un passo avanti verso l’equità e la giustizia
ape-social-proietti-medium.jpg
07/12/2017  | Previdenza.  

 

 

È importante l’approvazione dell’emendamento, da parte della commissione lavoro, che in riferimento all’Ape sociale amplia la platea dei lavori gravosi a 4 nuove categorie (marittimi, pescatori, braccianti ed operai agricoli, siderurgici di prima e seconda fusione e lavoratori del vetro), le quali insieme alle 11 individuate lo scorso anno potranno beneficiare dell’anticipo pensionistico di quasi 4 anni. È altrettanto importante aver elevato il bonus contributivo riconosciuto alle lavoratrici madri da 6 mesi ad 1 anno, fino ad un massimo di 2; così come aver chiarito che l’aver beneficiato di ammortizzatori sociali e il termine di un contratto a tempo determinato non precludono l’accesso alla prestazione.

 

Un risultato importante frutto dell’impegno del sindacato che continua ad allargare la breccia aperta lo scorso anno nella Legge Fornero, reintroducendo elementi di equità e giustizia nel nostro sistema previdenziale. 

 

 

Roma, 08 dicembre 2017

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!