INPS  - Guglielmo Loy
Loy: continua calo attivazioni tempo indeterminato
Introdurre in Legge di bilancio misure che abbassino il costo del lavoro del tempo indeterminato
loy4.jpg
19/10/2017  | Occupazione.  

 

 

Continua il calo delle attivazioni dei rapporti di lavoro con contratto a tempo indeterminato. Questa certificazione che proviene dai dati Inps è evidentemente il frutto non solo di uno status di perdurante insicurezza del sistema produttivo, che indugia ad investire in contratti stabili nel tempo, ma anche del basso margine di concorrenzialità nei costi rispetto ai contratti a termine.

 

Proporre un aumento dei costi dei contratti a termine è una delle opzioni che avanziamo, ma riteniamo utile che si incida anche sull’abbassamento del costo del tempo indeterminato. Ecco perché sarà necessario introdurre in legge di bilancio misure finalizzate al raggiungimento di questo obiettivo.

 

E’ da accogliere positivamente, infine, la crescita delle attivazioni con contratti di apprendistato, che riteniamo essere lo strumento più idoneo per l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro.

 

 

Roma, 19 ottobre 2017

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!