Trentino
Più di mille in piazza per le unioni civili
Sostegno e partecipazione alla manifestazione da parte della Uil e del Coordinamento Uil Diritti
mille-in-piazza-unioni-civili.jpg
24/01/2016  | Diritti.  

 

Il Coordinamento nazionale UIL Diritti ha espresso sostegno e partecipazione per la giornata di mobilitazione Svegliati Italia, che si è svolta sabato 23 gennaio in concomitanza su tutto il territorio nazionale, affinché anche nel Parlamento italiano suoni la «sveglia dei diritti», approvando il disegno di legge in discussione sulle unioni civili.

 

A dare evidenza dell’adesione della UIL alla manifestazione è un articolo apparso sulla pagina della cronaca del quotidiano Trentino.

 

Nell’articolo viene ripreso un commento rilasciato da Mauro Baldessari, responsabile nazionale Coordinamento Diritti Uiltucs, il quale afferma che «è finito il tempo dell’attesa. Stiamo aspettando dal 12 febbraio del 1988 ed abbiamo finito la pazienza. Siamo costretti ad aprire ulteriori trattazioni ogni volta che in un nuovo contratto vogliamo che siano garantite allo stesso modo anche le unioni di fatto».

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!