Italpress
Uil Lazio: lgbt, nasce coordinamento nazionale diritti
Un altro passo contro ogni forma di discriminazione e di intolleranza
Uil-Lazio-nasce-coordnazdirittibig.jpg
26/11/2015  | Diritti.  

 

È stato costituito il Coordinamento Diritti regionale del Lazio, all’interno del Coordinamento Pari opportunità e Politiche di genere, con l’obiettivo di dare una migliore e più efficace organizzazione alle attività antidiscriminatorie per l’orientamento sessuale e più in genere per il rispetto delle differenze». È quanto riporta l’agenzia di stampa Italpress in merito alla notizia di formazione nel Lazio della struttura regionale del Coordinamento Diritti UIL.

 

Le attività saranno coordinate da Adriano Bartolucci Proietti (proveniente dalla federazione di categoria UIL-FPL Regione Lazio), militante storico del movimento lgbt italiano e Coordinatore nazionale di Gaycs - Dipartimento Lgbt di Aics. Il Coordinamento Diritti del Lazio affiancherà Pietro Nocera, responsabile del Coordinamento Diritti nazionale della UIL, nell’impegno di civiltà sociale e giuridica di cui necessita il nostro Paese, ultimo fra gli ultimi in Europa in tema di riconoscimento dei diritti civili.

 

«Il Coordinamento Diritti del Lazio rappresenta un altro importante passo nella lotta intrapresa sul territorio dalla UIL di Roma e del Lazio contro ogni forma di discriminazione e di intolleranza – conclude Rosella Giangrazi, responsabile del Coordinamento Pari opportunità e Politiche di genere di Roma e Lazio – e a favore della libera espressione di ogni individuo, nel rispetto delle singole sensibilità».

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!