Omniroma
Diritti, nasce il Coordinamento della Uil Lazio
Bartolucci: «Parità dei diritti nel mondo del lavoro»
nasce-Coordinamento-Uil-Laziobig.jpg
26/11/2015  | Diritti.  

 

«Libertà e diritti. Due parole chiave di ogni convivenza civile che la UIL da sempre ha fatto proprie nella lotta contro ogni forma di discriminazione per l’affermazione dei diritti individuali e collettivi. È nato con queste finalità il Coordinamento nazionale Diritti della UIL che ora avrà una sua rappresentanza anche nella nostra regione». È quanto riporta l’agenzia di stampa OmniRoma in merito alla notizia di formazione nel Lazio della struttura regionale del Coordinamento Diritti UIL.

 

Le attività saranno coordinate da Adriano Bartolucci Proietti (proveniente dalla federazione di categoria UIL-FPL Regione Lazio), militante storico del movimento lgbt italiano e Coordinatore nazionale di Gaycs - Dipartimento Lgbt di Aics. Il Coordinamento Diritti del Lazio affiancherà Pietro Nocera, responsabile del Coordinamento Diritti nazionale della UIL, nell’impegno di civiltà sociale e giuridica di cui necessita il nostro Paese, ultimo fra gli ultimi in Europa in tema di riconoscimento dei diritti civili.

 

«Questa nuova realtà – ha dichiarato Adriano Bartolucci – si pone come obiettivo il raggiungimento della parità dei diritti nel mondo del lavoro anche per le persone oggi discriminate per orientamento sessuale o di genere. Sul posto di lavoro, come nella vita, tanti sono gli ostacoli da abbattere. È infatti in questi luoghi che soprattutto le persone lgbt non possono vivere liberamente la propria identità».

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!