Il Messaggero.it
Intesa Sanpaolo, riconosciute tutte le coppie
matrimonigay-big46294.jpg
24/07/2014  | Sindacato.  

 

Anche Intesa Sanpaolo riconosce che tutti gli sposi, senza far differenza tra coppie etero od omosessuali, hanno diritto al congedo matrimoniale. La banca e i sindacati hanno firmato il “Protocollo quadro” sull’inclusione e le pari opportunità nell’ambito del Welfare di gruppo e contestualmente il primo accordo attuativo che riconosce un congedo straordinario retribuito in occasione del matrimonio sia civile che religioso, celebrato in Italia o all’estero, ancorché non riconosciuto dall’ordinamento italiano.

 

L’articolo pubblicato sul sito Il Messaggero.it, riporta anche la dichiarazione rilasciata dalla Uilca dell’istituto bancario.

 

>> Leggi l’articolo

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!