LAVORO  - Tiziana BOCCHI
Bocchi: ''La sentenza sui rider rafforza le nostre rivendicazioni per questi lavoratori''
Foodora_sentenza.jpg
11/01/2019  | Sindacato.  

             

 

         DICHIARAZIONE DI TIZIANA BOCCHI SEGRETARIA CONFEDERALE UIL

 

La sentenza con cui la Corte di appello di Torino ha accolto il ricorso di cinque ex rider di Foodora è davvero una buona notizia. È un atto di giustizia che certifica la correttezza della nostra battaglia per il riconoscimento di diritti contrattuali a questi lavoratori. Come è noto, infatti, Cgil, Cisl, Uil hanno chiesto l’applicazione di un contratto nazionale della logistica e, comunque, precise garanzie in termini di tutele e di diritti. 

A questo punto, ci sono anche le condizioni giuridiche per ridare slancio al confronto in sede ministeriale su questo argomento e per approdare a soluzioni condivise, eque ed efficaci.

 

Roma, 11 gennaio 2019

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!