ROMA 2024  - Tiziana BOCCHI
Sindacati e Confindustria siglano memorandum su lavoro
paralmpiadi-big345.jpg
29/09/2016  | Occupazione.  

 

 

 

«Nella complessa vicenda legata alla candidatura per le Olimpiadi e Paralimpiadi del 2024, almeno un punto appare chiaro: nel caso dovesse concretizzarsi l'assegnazione dei Giochi a Roma, le questioni legate al lavoro, sia in fase di preparazione, che della gestione dell'evento, saranno oggetto di intese tra le parti sociali. È quanto definito nel Memorandum sottoscritto dal Comitato Promotore per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2024, dal Coni, dal Comitato Italiano Paralimpico e da Confindustria e Cgil-Cisl-Uil, che stabilisce l'attivazione di un gruppo di lavoro congiunto tra il Comitato Organizzatore e le parti sociali, per realizzare un Protocollo d'intesa focalizzato sulle relazioni industriali e sui temi legati alla qualità, alla trasparenza e alla sicurezza del lavoro. Il memorandum è stato sottoscritto dal Presidente del Coni, Giovanni Malago', dal Presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli, guidati dal Presidente del Comitato Promotore per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2024, Luca di Montezemolo,  e dal  VicePresidente per il Lavoro e le Relazioni Industriali di Confindustria, Maurizio Stirpe, e dai  Segretari Confedederali di Cgil-Cisl-Uil, Franco Martini, Luigi Petteni, Tiziana Bocchi.»

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!