GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA  - Silvana ROSETO
Roseto: l'acqua è un bene primario per l'umanità
acqua3_large.jpg
22/03/2018  | Ambiente.  

 

 

L'acqua è un bene prezioso e primario, è una fonte di vita che, purtroppo, negli ultimi anni è stata soggetta a cattiva gestione, spreco e distribuzione. Oggi, infatti, 2,1 miliardi di persone vivono senza un accesso sicuro e continuo di acqua potabile in casa, con ricadute sulla loro salute e sopravvivenza.

 

Senza la retorica della celebrazione vogliamo ribadire, in questa giornata, la necessità di promuovere buone pratiche per la conservazione e azioni politiche mirate.

 

La Uil, infatti, sostiene da tempo la necessità di rafforzare e attuare le politiche per gli adattamenti climatici e di creare sistemi idrici più sostenibili con investimenti strutturali indirizzati alla manutenzione, al riciclo e al sostegno di nuove tecnologie.

 

Nell’ultima legge di bilancio per il “piano invasi” sono stati stanziati solo 50 milioni di euro annui per il periodo 2018-2022 che, come più volte ribadito, non soddisfano le criticità dell’emergenza acqua e riteniamo che la nuova Governance distrettuale per l’approvazione dei piani di gestione delle acque, senza un Piano Nazionale di interventi nel settore idrico, non sarà efficace nell’adeguare e potenziare le infrastrutture idriche.

 

Ci auguriamo dal nuovo Governo azioni più incisive concrete per la conservazione della più importante risorsa naturale e vitale che abbiamo sul nostro pianeta.

 

 

 

Roma, 22 marzo 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!