Alessandra ALDINI: comunicato Stampa del 24/06/2016
Diritto all’infanzia
Diritto all’infanzia
24/06/2016  | Rapporti con le ONG.  

 

 

Passano i giorni, cambia il tempo, cambiano le stagioni… è arrivata l’estate, le scuole sono finite e i bambini possono sentirsi liberi di non avere più l’impegno di alzarsi tutte le mattine per andare a scuola…La scuola, l’incubo di ragazzi e ragazze da sempre … Ma non tutti hanno questo “problema”, no. Non ce l’hanno tutti quei bambini siriani, curdi, afghani, algerini, marocchini e tanti altri ancora, che non hanno avuto diritto alla loro infanzia, strappatagli dalla guerra o dall’incessante povertà delle loro terre, costretti a vivere come dei nomadi, sempre in viaggio per sfuggire a quelle terribili condizioni.

 

Proprio questo è il motivo principale che spinge il Servizio Rapporti con le ONG insieme ai volontari del gruppo di attivisti di #CalabriaXIdomeni  e ai componenti della ONG Islamic Relief Italia, ad organizzare una nuova missione in Grecia, questa volta con destinazione nei campi governativi e in quelli non ufficiali nella zona di Salonicco.

 

La partenza è avvenuta lo scorso sabato 18 Giugno, mentre il ritorno è previsto per venerdì 24. Gli obiettivi di questa spedizione sono:

 

-          Sostenere il diritto all'educazione dei bambini costretti a vivere nel limbo dei campi, attraverso la distribuzione di più di 2000 libricini di favole e di            matematica elementare in lingua araba per i più piccini, e la distribuzione di materiale igienico ed alimentare;

 

-          Il monitoraggio della tutela dei diritti nei campi governativi;

 

-          Il sostegno legale alle famiglie "adottate" dai vari gruppi.

 

Il tutto accompagnato da un’inesauribile forza d’animo che ci spinge a voler lottare con loro per fargli raggiungere – se non per tutta una vita – almeno un grande momento di normalità.

 

Nessuno merita quella vita, indipendentemente dall’età, la razza, la religione o la provenienza. Siamo tutti figli dello stesso cielo.

 

 

                                                                                                                                                                                           Arianna Torre

 

 

23/05/2019: News UIL. Le notizie della UIL

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!