Antonio FOCCILLO: comunicato Stampa del 15/01/2019
Foccillo: “Chiediamo un incontro per trovare una soluzione condivisa”
Foccillo: “Chiediamo un incontro per trovare una soluzione condivisa”
15/01/2019  | Pubblico_Impiego.  

 

 

Da quanto leggiamo sui giornali si stanno susseguendo una serie di incontri per garantire ai pubblici dipendenti la riscossione della propria liquidazione contestualmente al pensionamento.

 

Ricaviamo dalle indiscrezioni che l’ipotesi più probabile sarà quella del prestito bancario ponte, che tuttavia coprirebbe gli interessi per i trattamenti di fine rapporto/servizio fino a un massimo di 50-60 mila euro. Superata questa soglia, i lavoratori dovrebbero accollarsi gli interessi su una somma dovutagli e per cui hanno versato in tutta la loro carriera lavorativa.

 

Sarebbe l’ennesima discriminazione nei confronti dei lavoratori pubblici, di conseguenza la copertura dei costi necessari alla liquidazione non può che essere a carico dello Stato.

 

Ancora una volta chiediamo una convocazione delle parti sociali per trovare insieme una soluzione condivisa ad un problema che non può più protrarsi oltre.

 

Una soluzione, tra l’altro, che non deve solo riguardare coloro che opteranno per quota 100 ma per tutti i lavoratori del pubblico impiego.

 

 

Roma, 15.01.2019

 

 

<p> 1) INPS: Proietti, no a fondo pensione integrativo, bene separazione spesa </p> </p> 2) Fisco: Barbagallo, ridurre tasse a lavoratori e pensionati per rilanciare l’industria
10/07/2019: News UIL. Le notizie della UIL

1) INPS: Proietti, no a fondo pensione integrativo, bene separazione spesa

2) Fisco: Barbagallo, ridurre tasse a lavoratori e pensionati per rilanciare l’industria

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!