Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 17/07/2019
Barbagallo: «Noi facciamo Sindacato e abbiamo il dovere di non sottrarci mai al confronto»
Barbagallo: «Noi facciamo Sindacato e abbiamo il dovere di non sottrarci mai al confronto»
17/07/2019  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO, SEGRETARIO GENERALE UIL
 
 
 
«Il vice premier Salvini ci convocherà nuovamente nei primi giorni di agosto? Noi ci saremo. Si decideranno a riconvocarci il Presidente del Consiglio Conte e il vice premier Di Maio? Saremo a quel tavolo. Noi facciamo Sindacato e abbiamo il dovere di non sottrarci mai al confronto, perché questo è l’unico modo per illustrare e far valere le nostre ragioni a difesa dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani in cerca di lavoro».
 
 
Lo ha detto il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, introducendo i lavori dell´Esecutivo della Uil, che ha condiviso la sua relazione. 
 
 
«In quell´incontro - ha detto il leader della Uil - abbiamo ribadito le nostre contrarietà e le nostre proposte contenute nella piattaforma unitaria: se accoglieranno queste indicazioni daremo un giudizio positivo, altrimenti faremo le nostre valutazioni. Noi dobbiamo stare al merito. Peraltro, un primo risultato è stato già raggiunto. A quel tavolo, infatti, è emersa, chiaramente e ufficialmente, la richiesta di tutte le parti sociali, anche delle imprese, di considerare prioritaria la riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. Anche sul fronte del salario minimo, è stato suggerito, pressoché unanimemente, di considerare, come tale, i minimi definiti dai contratti nazionali. Il Governo, dunque - ha concluso Barbagallo - tenga conto almeno di queste indicazioni comuni».
 
 
06/12/2019: NEWS UIL. Le notizie della UIL

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!