Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 25/11/2017
Barbagallo: «Necessario vigilare, ovunque, per denunciare violenze su donne»
Barbagallo: «Necessario vigilare, ovunque, per denunciare violenze su donne»
25/11/2017  | Sindacato.  

 

 
In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Aula della Camera è stata aperta solo alle donne. È il giusto riconoscimento a un merito storico che, forse, non tutti ricordano: se l’Italia è una Repubblica lo deve proprio al voto delle donne che, nel referendum del 1946 fecero quella scelta a larga maggioranza, con lungimiranza e intelligenza.
 
 
Chi usa violenza contro le donne, oltre a essere un delinquente, dimostra di essere un idiota. Serve un’azione efficace di contrasto e di repressione di questi reati affinché tutto ciò che è prevaricazione, abuso, violenza contro le donne sia realmente punito, la giusta pena sia effettivamente scontata e si determinino le condizioni affinché quegli atti e quei delitti non siano reiterati.
 
 
È necessaria, poi, una vigilanza diffusa e capillare, ovunque, a partire dai luoghi di lavoro, per denunciare tali violenze. In questo quadro, la Uil continuerà a fare la propria parte con i centri di ascolto contro il mobbing e lo stalking ai quali, in questi anni, si sono rivolti centinaia di donne.
 
 
Al tempo stesso, inoltre, è necessaria una costante opera di educazione, a partire dalle scuole di ogni ordine e grado, per generare una cultura fondata sul rispetto e sulla vera parità di genere.
 
 
Sarà necessario, infine, realizzare politiche incentivanti, fiscali e formative, per l’inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza che, spesso, sono penalizzate anche da una condizione di dipendenza economica.
 
 
 
Roma, 25 novembre 2017
 
<p> 1)Manovra: Barbagallo, aspettiamo, come sempre, di leggere i testi  </p>
<p> 2)Salute: Cgil Cisl Uil, aprire una vertenza sulla sanità pubblica per un Patto sulla salute </p>
19/09/2018: News UIL. Le notizie della UIL

1)Manovra: Barbagallo, aspettiamo, come sempre, di leggere i testi

2)Salute: Cgil Cisl Uil, aprire una vertenza sulla sanità pubblica per un Patto sulla salute

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!