Carmelo Barbagallo: comunicato Stampa del 05/12/2016
Referendum: Barbagallo,distacco inaspettato grazie a giovani Ora bisogna ripartire da loro
Referendum: Barbagallo,distacco inaspettato grazie a giovani Ora bisogna ripartire da loro
05/12/2016  | Sindacato.  

 

 

 

(ANSA) - MILANO, 5 DIC - «La grande affluenza al voto di ieri significa che c'e' voglia di democrazia e non mi aspettavo un distacco cosi' consistente tra il No ed il Si'". E' il commento del segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, all'esito del referendum costituzionale di ieri. Barbagallo, la cui organizzazione non aveva preso posizione sul voto, ha sottolineato che "probabilmente il governo ha pensato un po' in ritardo a cambiare verso e lo ha pagato tutto per intero. Ma la cosa che mi da' piu' da pensare e' il fatto che sono i giovani che prevalentemente hanno votato No, gli stessi giovani a cui il governo si era rivolto in modo particolare per avere un sostegno sulle riforme". "Questo voto - conclude - significa che bisogna ripartire dai giovani per capire che cosa fare in questo Paese».(ANSA).

 

<p>1)Voucher. Barbagallo: siamo pronti a discutere nel merito, ma evitare una crisi di governo.</p>
<p>2)Conferenza Organizzazione Ces. Visentini: è ora di cambiare l’Europa</p>
29/05/2017: Edizione WEB.G Giornale

1)Voucher. Barbagallo: siamo pronti a discutere nel merito, ma evitare una crisi di governo.

2)Conferenza Organizzazione Ces. Visentini: è ora di cambiare l’Europa

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!