SINDACATO MONDIALE  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: “Io sono con Susanna”
Il leader Uil interviene dal palco del Congresso ITUC a sostegno della candidatura della Camusso
Barbagallo_top_05122018.jpg
05/12/2018  | Sindacato.  

 

 

“Io sono con Susanna”. Così il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha iniziato il suo intervento dal palco del Congresso del Sindacato mondiale, l’ITUC. Giornata decisiva, quella odierna. Al termine della mattinata, infatti, inizieranno le operazioni di voto. I 1200 delegati, convenuti a Copenaghen da tutto il mondo per le assise congressuali, esprimeranno il loro consenso a favore di una delle due candidate in corsa per il ruolo di Segretario generale dell’ITUC: Susanna Camusso e Sharan Burrow. Allo stato, c’è ancora grande incertezza sull’esito del voto e solo in serata dovrebbe esserci il risultato finale che, comunque, sarà ufficializzato nella mattinata di domani.

 

Nel suo intervento, il leader della Uil è stato molto critico nei confronti dell’attuale Segreteria: “Dobbiamo cambiare le regole anche al nostro interno - ha rimarcato con forza - e dobbiamo cambiare gruppo dirigente. Siamo un Sindacato adulto e non possiamo più raccontarci le favole: se, nel mondo, ci sono ancora le guerre, se la globalizzazione non è ancora regolata, se sono diminuiti i diritti e i salari e sono aumentate le diseguaglianze, se la ricchezza è sempre più concentrata nelle mani di pochi, vuol dire che non siamo stati capaci, nel mondo, di svolgere al meglio il nostro ruolo. Noi dobbiamo fare una vera battaglia per contribuire a cambiare questo stato di cose, dobbiamo rivendicare le giuste tutele e fare in modo che l’innovazione tecnologica venga usata, soprattutto, per migliorare le condizioni dei popoli, non per far crescere solo i profitti. Lavoro e salari dignitosi, diritti: se non ci battiamo per tutto questo, ci raccontiamo le favole. L’ITUC - ha concluso il Segretario della Uil - è un grande sindacato, dobbiamo farlo diventare più forte: ecco perché noi siamo per il cambiamento”.

 

 

Copenaghen, 5 dicembre 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!