JOB CIAK  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: spazio e voce alle nuove generazioni per migliorare il presente e costruire il futuro
Presentazione del video contest “Job Ciak – I giovani riprendono il lavoro”
fototopJob_top.jpg
23/10/2018  | Sindacato.  

 

 

È stato presentato oggi, nella prestigiosa cornice della Festa del Cinema di Roma,la seconda edizione del video-concorso “JOB CIAK – I GIOVANI RIPRENDONO IL LAVORO”, alla presenza del Segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo, della Vice presidente della Fondazione Cinema per Roma Laura Delli Colli e del regista Gianfranco Pannone.

 

Dopo il grande successo dello scorso anno, dunque, l’iniziativa JOB CIAK, ideata e realizzata dalla UIL TV e dalla Uil Nazionale, si riafferma, con l’intento di stabilire e rafforzare un dialogo concreto tra il mondo dei giovani registi, film maker, youtuber o influencer dell’audiovisivo e il panorama sindacale e del mondo del lavoro.  Al momento, all’iniziativa è stato riconosciuto il patrocinio del SNGCI, il Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani.

 

“La prima edizione del concorso è stata un grande successo – ha dichiarato il Segretario generale della UIL, Carmelo Barbagallo – e abbiamo deciso anche quest’anno di ripetere l’iniziativa per continuare a dare spazio e voce alle nuove generazioni.  È solo ascoltando le loro proposte, le loro aspettative e le loro idee che sarà possibile migliorare il presente per costruire un futuro degno delle nostre speranze.”

 

Il concorso è riservato a ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni che, con la realizzazione di un corto, intendono raccontare il mondo del lavoro attraverso il loro sguardo.

 

Tre i premi messi in palio: il premio della giuria, il premio social e il premio “IgiovaniXiGiovani”. 

 

Il premio della giuria sarà assegnato da personalità del mondo dello spettacolo, accademico e artistico sulla base dell’aderenza al tema proposto, dell’originalità del messaggio e della qualità tecnico/professionale e artistica. All’opera vincitrice sarà assegnato il premio di 2.000 €.

 

Il premio social, invece, sarà attribuito al video che otterrà più consensi espressi tramite Facebook. All’opera che raggiungerà il maggior numero di like sarà assegnato il premio di 1.000 €.

 

Novità di questa seconda edizione è il premio “IgiovaniXigiovani” che sarà oggetto di valutazione di una giuria speciale composta esclusivamente da giovani, anch’essi tra i 18 e i 35 anni. Il premio, del valore di 1000 €, sarà assegnato al video che più interpreterà il sentire comune del mondo giovanile nei confronti del lavoro.

 

La premiazione si svolgerà a Roma nel mese di marzo 2019.

 

 

Roma, 23 ottobre 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!