INPS  - Ivana VERONESE
Veronese: bene l'ampliamento dei periodo di CIG per la riorganizzazione di aziende
inps5_large.jpg
18/10/2018  | Occupazione.  

 

La forte riduzione tendenziale degli strumenti di integrazione salariale, sia ordinaria che straordinaria, registrata nel mese di settembre, fotografa la condizione in cui versa attualmente il nostro sistema produttivo.

 

Da una parte, la timida crescita in atto traina le imprese più competitive determinando una minore richiesta di cassa integrazione; dall'altra, segnala la sofferenza di quella parte di sistema produttivo non ancora uscito dalla crisi che ha terminato i periodi di cassa integrazione previsti dalla riforma introdotta dal Jobs Act, con conseguente apertura delle procedure di licenziamento le quali trovano riscontro nell’aumento delle domande di Naspi.

 

All’interno di questo quadro vanno nella giusta direzione i primi orientamenti del Ministero del Lavoro come da noi più volte richiesto, circa l’ampliamento dei periodi di cassa integrazione in favore di quelle aziende che stanno gestendo complesse fasi di riorganizzazione e la reintroduzione della cassa integrazione per cessazione di attività, anche in presenza di procedure concorsuali.

 

 

 

Roma 18 ottobre 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!