EVASIONE FISCALE  - Domenico PROIETTI
Proietti: creare agenzia specifica per l’accertamento
evasione_fiscale_1_big.jpg
26/06/2018  | Fisco.  

 

 

C’è un’unica verità inconfutabile nel nostro sistema fiscale: i lavoratori dipendenti e i pensionati prima pagano le tasse e poi prendono lo stipendio e la pensione. Tutti gli altri cittadini decidono loro come e quando fare il proprio dovere con il fisco.

 

Il fenomeno del lavoro nero e dell’evasione costituiscono un’enorme zavorra per il Paese rallentando la ripresa economica, minando la concorrenza e generando un enorme vulnus democratico a discapito dei lavoratori, dei pensionati e delle imprese virtuose.

 

Il Governo deve dispiegare subito una reale volontà politica nel contrasto all’evasione, creando un’agenzia specifica per l’accertamento, incrociando tutte le banche dati della Pubblica Amministrazione ed ampliando il contrasto d’interessi per i servizi alle famiglie. Le risorse così recuperate devono essere automaticamente destinate alla riduzione delle tasse, perché, ricordiamo, che la crescente evasione è una delle cause principali dell’elevata pressione fiscale che grava sui lavoratori, sui pensionati e sulle imprese.

 

 

Roma, 26 giugno 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!