EVASIONE FISCALE  - Domenico PROIETTI
Proietti: aumentare i controlli e incrociare le banche dati
evasione_fiscale_big.jpg
01/02/2018  | Fisco.  

 

I cittadini con i quali il fisco deve fare pace sono innanzitutto i lavoratori dipendenti e i pensionati che, tutti i mesi, da gennaio a dicembre, pagano regolarmente le imposte. Altri settori del paese decidono autonomamente come e quando fare il proprio dovere con il fisco.

 

L’evasione fiscale, oggi, in Italia è ad un livello inaccettabile, infatti sono 111 i miliardi di evasione stimati dal Governo. L’agenzia delle entrate ha il compito di contrastare concretamente questo fenomeno perché i risultati ottenuti sino ad oggi sono ancora parziali.

 

Ciò può essere realizzato aumentando i controlli, incrociando le banche dati, ampliando il conflitto di interessi e soprattutto introducendo la ritenuta alla fonte anche per i redditi da lavoro autonomo e delle imprese.

 

Le risorse recuperate si devono impiegare per ridurre le tasse a partire soprattutto dai lavoratori dipendenti e pensionati.

 

 

Roma, 01/02/2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!