PARI OPPORTUNITÀ  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: «Superare disparità salariali di genere con interventi fiscali e contrattuali»
Il leader della UIL commenta i dati dell'ONU
pariopp_large.jpg
20/01/2018  | PariOpportunità.  

 

 

Anche l’Onu, dall’alto della sua autorevolezza, fa emergere il dato della disparità salariale tra uomini e donne. Fino a quando non ci sarà una parità anche dal punto di vista economico, non potranno esserci pari opportunità né vera autonomia.

 

Per ottenere questo risultato, si può agire su molte leve, a partire da quelle culturali e formative; ma, da un lato, il fisco e, dall’altro, la contrattazione restano gli strumento migliori, soprattutto in un Paese come il nostro, per porre rimedio a tali contraddizioni.

 

La Uil chiederà un sistema fiscale più leggero per salari e pensioni più pesanti, nell’ambito di una riforma che possa contribuire anche al superamento di questo divario di genere. Inoltre, a livello di contrattazione, si tratterà di implementare forme di conciliazione vita-lavoro, che aiutino le donne sul fronte dell’occupazione e del reddito. 

 

 

Roma, 20 gennaio 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!