PREVIDENZA  - Carmelo Barbagallo
Entra nel vivo la fase due del confronto tra Governo e Sindacati
pensioni_07042017.jpg
06/04/2017  | Previdenza.  

 

 

Nuovo round al Ministero del Lavoro sulla previdenza. Al tavolo del confronto i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil e il titolare del dicastero di Via Veneto, Giuliano Poletti.

 

Con l’incontro di oggi, entra nel vivo la seconda fase del confronto tra Governo e Sindacati sulla previdenza. Il tema oggetto di approfondimento durante il confronto tra le parti, il rapporto tra previdenza e giovani, e nello specifico coloro i quali hanno carriere discontinue e sono entrati in ritardo nel mondo del lavoro. Restano aperte, tuttavia alcune questioni della fase uno del confronto, come i decreti attuativi dell’ape social, che dovranno regolare le modalità applicative dell'anticipo pensionistico.

 

Al suo ingresso, il leader della Uil Carmelo Barbagallo ha ribadito la propria posizione sul tema: “incalzeremo il Governo per superare i ritardi sui decreti attuativi e far rispettare la data di partenza delle misure fissata per il 1° maggio”.

 

Resta confermato il tavolo del 13 aprile dedicato alla governance dell'Inps.

 

 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!