PUBBLICO IMPIEGO  - Antonio FOCCILLO
Foccillo: Madia scarica responsabilità per ritardo nel rinnovo
Faremo la nostra parte, presto intesa sui comparti
foccillo1.jpg
04/03/2016  | Pubblico_Impiego.  

 

 

 

Non passa giorno in cui il ministro Madia non parli del nodo comparti come ostacolo da superare per avviare i rinnovi contrattuali. In questo modo si scarica  sugli altri  la responsabilità del ritardo di sette anni nel rinnovo dei contratti e dell’inadempienza del Governo a una sentenza della Corte Costituzionale.

 

Vogliamo rassicurare il Ministro: noi faremo la nostra parte sottoscrivendo al più presto l’intesa sui comparti, subito dopo il Governo deve velocemente riaprire la stagione contrattuale.  A tal proposito, ricordiamo al Ministro che è troppo ottimistico sostenere che le risorse ci sono:  come si possono rinnovare i contratti con poco più di 5 euro a testa?

 

 

 

Roma, 4 marzo 2016

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!