LAVORO E LEGALITA’  - Domenico PROIETTI
Proietti: «Occorre sferrare un contrattacco democratico alla ‘ndrangheta e a tutte le mafie»
proietti_img2.jpg
26/02/2016  | Sindacato.  

 

 

Lo ha affermato il Segretario Confederale UIL Domenico Proietti intervenendo oggi, a Reggio Calabria, a un’iniziativa organizzata da Cgil, Cisl e Uil sul tema: “Legalità e Lavoro, il futuro per i giovani”.

 

“L’obiettivo è quello di ristabilire la legalità e la libertà nelle regioni meridionali e in tutto il territorio nazionale. Un contrattacco democratico fondato sul rafforzamento della positiva azione delle forze dell’ordine, insieme a una nuova politica di investimenti finalizzati a creare lavoro e sviluppo produttivo.  La lotta a tutte le mafie è nel dna del sindacato in quanto le mafie colpiscono soprattutto le persone più deboli.

 

Bisogna fare fronte comune tra Istituzioni, forze dell’ordine e parti sociali per sconfiggere in modo definitivo la criminalità organizzata. Le confederazioni nazionali sono al fianco di tutto il sindacato calabrese per combattere questa decisiva battaglia”.

 

 

 

Roma, 26 febbraio 2016

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!