COMITATO NAZIONALE PARI OPPORTUNITA’  - Maria Pia MANNINO
Accesso e parità nel lavoro nel Jobs Act
pariopp_large.jpg
16/12/2015  | PariOpportunità.  

 

 

 

Dichiarazione di Maria Pia Mannino, Responsabile Nazionale PO e Politiche di Genere UIL

 

 

Accesso e parità nel lavoro sono stati i temi affrontati nel corso del Convegno, organizzato dal Comitato Nazionale per le Pari Opportunità uomo–donna del Ministero del Lavoro, che si è svolto oggi presso la Camera dei Deputati.

 

Maria Pia Mannino, nella sua veste di Vice Presidente del Comitato Pari Opportunità, ha introdotto i lavori con una riflessione sul lavoro: come e in che misura esso potrà cambiare nei prossimi anni e quali apporti alla questione femminile, sempre aperta e in continua evoluzione, verranno dal Jobs  Act e dai provvedimenti nella Legge di Stabilità.

 

L’approccio di genere nella trasformazione del mercato del lavoro, in relazione a una diversa e migliore qualità della vita, è infatti necessario per programmare politiche sociali più friendly per lavoratrici e lavoratori e il Comitato nazionale di Parità in quasi 25 anni di attività è da sempre l’unico soggetto che, attraverso un’imponente progettazione finanziata, ha contribuito a diffondere nel Paese la cultura della parità di genere come valore sociale, in funzione di un diverso benessere organizzativo. 

 

Incentivare l’occupazione femminile, prevenire l’abbandono del posto di lavoro dopo la nascita del primo figlio, insistere perché alle donne e alle famiglie vengano offerti strumenti stabili di conciliazione e sostegno al lavoro di cura sono i prossimi obiettivi del CNPO e ciò potrà avvenire solo attraverso l’abbattimento della separazione, anche culturale, tra i sessi perché non più economicamente, socialmente, politicamente sostenibile.

 

 

Roma, 16/12/2015

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!