PUBBLICO IMPIEGO  - Antonio FOCCILLO
Attivo dei quadri e dei delegati del pubblico impiego
pubblicamministrazione1_large.jpg
09/10/2018  | Pubblico_Impiego.  

 

 

ATTIVO DEI QUADRI E DELEGATI UIL PUBBLICO IMPIEGO

 

Relazione del Segretario Confederale UIL Antonio Foccillo

 

 

Cari compagni delegati e quadri,

 

abbiamo ritenuto necessario riunirvi qui quest’oggi, in prossimità delle prime stesure dell’integrazione al Def e della successiva definizione della legge di bilancio che verrà approvata a fine anno, perché il pubblico impiego non può e non deve rischiare di vedersi nuovamente catapultato nello scenario da cui faticosamente in questi ultimi due anni siamo riusciti ad uscire.

 

Mi riferisco al blocco del turn over, al blocco delle carriere, al blocco dei rinnovi contrattuali nazionali ed aziendali, alla repentina e considerevole estensione dei requisiti di accesso alla pensione, alle proroghe contra legem dei rapporti di lavoro a tempo determinato, all’abuso delle forme di collaborazione precarie, ai tagli alle risorse, ai mezzi e alle strutture essenziali all’esercizio delle funzioni, alle procedure di mobilità forzose, al sottodimensionamento degli organici a fronte del crescere delle responsabilità, all’azzeramento delle relazioni sindacali, all’accanimento mediatico.

 

Insomma quelli che sono stati i dieci anni più bui del pubblico impiego e che, solo grazie allo sforzo di noi tutti, della squadra della Uil, siamo riusciti a ribaltare con l’obiettivo di restituire dignità, economica e professionale, ai lavoratori e di rilanciare il Paese tutto. Sì perché troppe volte la Pubblica Amministrazione è stata ...

 

 

 

>>Nei link sottostanti la relazione completa di A.Foccillo e le slide dell'evento

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!