LAVORO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: Tutti dichiarano eroi i Vigili del fuoco, ma nessuno fa provvedimenti conseguenti e concreti
Il Leader della Uil al presidio dei vigili del fuoco a Montecitorio
Barbagallo_top_15112019.jpg
15/11/2019  | Previdenza.  

 

 

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato, questa mattina, al presidio dei vigili del fuoco svoltosi a Roma, in piazza Montecitorio, in occasione della manifestazione della categoria, indetta per rivendicare diritti e risorse per i lavoratori del settore e per offrire un servizio efficiente alla cittadinanza. “I vigili del fuoco - ha detto Barbagallo - sono stanchi delle pacche sulle spalle e dei riconoscimenti che, poi, però non si traducono mai in provvedimenti concreti: tutti li dichiarano eroi, ma nessuno compie scelte conseguenti.

 

I vigili del fuoco - ha ricordato il leader della Uil - chiedono una valorizzazione retributiva, previdenziale e professionale che riconosca la specificità del loro lavoro; risorse per il rinnovo del contratto; una maggiore tutela in materia infortunistica e in merito alle malattie professionali; il potenziamento degli organici. Tutte queste richieste - ha concluso Barbagallo - non hanno trovato riscontro nella manovra e, perciò, questi lavoratori, oggi, fanno sentire la loro voce a tutti i cittadini ai quali, con il loro lavoro e il loro sacrificio, ogni giorno assicurano sicurezza e protezione. La Uil è al loro fianco”.

 

 

 

Roma, 15 novembre 2019

 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!