NADEF  - Domenico PROIETTI
Proietti: Valorizzare il lavoro di cura e maternitą con Quota 100 rosa
Affrontare il tema delle donne e delle future pensioni dei giovani
economia1_large.jpg
02/10/2019  | Previdenza.  

 

 

La Nadef, prorogando l´Ape sociale e Opzione Donna ignora l´esigenza di continuare a cambiare la Legge Fornero sulle pensioni. Resta da affrontare il tema delle donne attraverso la valorizzazione del lavoro di cura e la maternità a cui una prima risposta potrebbe essere varare una Quota 100 rosa, abbassando a 36 gli anni di contribuzione. C´è poi il tema delle future pensioni dei giovani, coprendo i buchi contributivi conseguenti alla precarietà dei contratti di lavoro e stabilire che 41 anni di contribuzione bastano per andare in pensione. Sull’insieme di questi temi la UIL, insieme a CISL e CGIL, hanno chiesto un incontro al Ministro del Lavoro per trovare utili soluzioni alle attese delle lavoratrici e dei lavoratori.

 

 

Roma, 2 ottobre 2019

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!