LIBERTÀ E DIRITTI  - Ivana VERONESE
Veronese: «Sui diritti delle donne e delle persone non si torna indietro»
Delegazione della UIL alla ''contromanifestazione'' di Verona
veronese_large.jpg
30/03/2019  | Diritti.  

 

 

''Gli odierni eventi di Verona, alla cui organizzazione ha contribuito anche la Uil, hanno rappresentato una “contromanifestazione” di contenuti, di democrazia e di libertà”. È quanto ha dichiarato la Segretaria confederale, Ivana Veronese, che, oggi, a Verona, insieme a una foltissima delegazione della Uil, è stata una delle protagoniste del dibattito pubblico “Libere di scegliere” e ha partecipato sia al flash mob per la libertà sia all’enorme successivo corteo che si è snodato per  le vie della città scaligera.

 

“Diritti civili, diritti delle persone e di genere, contrattazione: sono questi i temi - ha proseguito Veronese - che abbiamo posto al centro della nostra giornata. Tutti, al di là di ogni distinzione e fuori da ogni discriminazione, devono poter vivere quei diritti nella libertà e nell’accettazione delle scelte dell’altro. Sul terreno dei diritti delle donne e delle persone - ha concluso la sindacalista della Uil - non vogliamo che si torni indietro: noi guardiamo al futuro del Paese''

 

 

Verona, 30 marzo 2019

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!