PIANO PROTEGGI ITALIA  - Silvana ROSETO
Roseto: la direzione è quella giusta ma serve il coinvolgimento delle Parti Sociali
ambiente3_large.jpg
28/02/2019  | Ambiente.  

 

 

Condividiamo la linea intrapresa dal Governo, tuttavia ribadiamo che le risorse messe in campo sono ancora insufficienti, perché per troppi anni il problema del dissesto idrogeologico non è stato affrontato in maniera strutturale, ma solo in termini emergenziali a seguito dei vari disastri che si sono purtroppo verificati nel nostro Paese.

 

Affinché, quella che il Presidente del Consiglio Conte ha definito “terapia del territorio”, possa condurre a risultati efficaci, efficienti, durevoli e sostenibili, c’è bisogno di coinvolgere non solo i Ministeri competenti, ma anche le Parti Sociali. Queste ultime, sfruttando la capillarità delle loro articolazioni,  potrebbero dare un contributo concreto potendo segnalare le criticità del territorio e proporre soluzioni adeguate. Pertanto è indispensabile realizzare tra tutti i livelli istituzionali nazionali e regionali, una strategia nazionale e di sistema.

 

 

Roma, 28 febbraio 2019

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!