FISCO  - Domenico PROIETTI
Proietti: evasione fiscale vero vulnus da colmare
evasionefiscale2_large.jpg
05/12/2018  | Fisco.  

 

 

DICHIARAZIONE DI DOMENICO PROIETTI, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

 

 

Le stime dell’Ocse confermano che, nel nostro Paese, il vero vulnus da colmare è l’evasione fiscale.

 

Consentire l’evasione di oltre il 62% dell’IVA potenziale significa rinunciare a miliardi di euro ogni anno, che potrebbero essere investiti per la crescita del Paese e per tagliare le tasse a lavoratori dipendenti e pensionati che da sempre fanno il proprio dovere con il fisco, pagando le tasse prima ancora di ricevere l’assegno.

 

Le misure messe in campo dal Governo, come il nuovo condono fiscale e il recente innalzamento del limite all’utilizzo del contante per i turisti, testimoniano che non si vuole operare quel cambiamento necessario nel contrasto all’evasione. Per la Uil è necessaria, invece, una forte volontà politica nella lotta all’evasione istituendo un meccanismo che estenda e potenzi, a cominciare dall’IVA, la ritenuta alla fonte anche a carico del lavoro autonomo e dei professionisti.

 

Ciò costituirebbe un primo passo per colmare l’asimmetria del nostro sistema fiscale che è la causa principale dell’evasione.

 

 

Roma, 5 dicembre 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!