INAIL  - Silvana ROSETO
Roseto: puntare ad un azzeramento totale degli infortuni mortali
sicurezza_lavoro-big62.jpg
29/08/2018  | Salute.  

 

 

I dati pubblicati oggi dall’INAIL evidenziano una lieve diminuzione della percentuale degli infortuni mortali, ma siamo ben lontani dal ritenerci soddisfatti. Più che una diminuzione, infatti, auspichiamo un vero e proprio azzeramento.

 

Desta preoccupazione l’aumento registrato delle malattie professionali, su cui deve rimane alta l’attenzione.

 

I numeri riportati oggi, inoltre, sono ancora più preoccupanti visto che si riferiscono ai soli assicurati INAIL, mentre rimane escluso tutto il mondo del lavoro sommerso.

 

I dati sono utili solo se rappresentano uno strumento di descrizione della realtà da cui partire per poter intervenire con azioni mirate in sinergia con l’INAIL e investendo sulla ricerca in un’ottica preventiva.

 

 

Roma, 29 Agosto 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!