PUBBLICO IMPIEGO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: “bisogna chiudere il contratto di sanità ed enti locali”
L’impegno politico deve trasformarsi in un impegno tecnico a firmare
Barbagallo_05022018.jpg
05/02/2018  | Sindacato.  

 

 

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato al presidio, organizzato dalle categorie degli Enti locali e della sanità di Cgil, Cisl, Uil, svoltosi davanti al ministero della Funzione pubblica. I lavoratori del settore chiedono che si sblocchi il rinnovo del contratto e  premono, in particolare, sulle Regioni. Una delegazione è stata ricevuta dal sottosegretario Angelo Rughetti.

 

“Bisogna dare l’ultima spinta - ha dichiarato Barbagallo al termine dell’incontro - e occorre superare alcune problematiche sia per gli Enti locali sia per la Sanità. L’impegno politico del Governo e del ministero c’è: bisogna verificare che si trasformi in un impegno tecnico a realizzare effettivamente i contratti che poi, devono essere firmati all’Aran. I tempi non possono essere lunghi - ha concluso il leader della Uil - bisogna fare il più rapidamente possibile”.

 

 

Roma, 5 febbraio 2018

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!