SINDACATO INTERNAZIONALE  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: «Negli accordi commerciali inserire regole sociali e diritti per i lavoratori»
Il leader della UIL e' intervenuto al Congresso del Sindacato americano
Top_23102017.jpg
23/10/2017  | Sindacato.  

 

 

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, è a Saint Louis per partecipare al Congresso dell’Afl-Cio, lo storico Sindacato statunitense. Nell’ambito della convention, si è svolta una tavola rotonda sulle problematiche del commercio internazionale alla quale, per il Sindacato europeo, ha partecipato il leader della Uil che si è confrontato con i suoi colleghi di Canada, Corea, Brasile e Marocco.

 

“Il 60% degli scambi commerciali internazionali - ha sottolineato Barbagallo nel suo intervento - è regolamentato da accordi tra Stati che tutelano gli interessi degli investitori privati a scapito di quelli dei lavoratori. Come Sindacato europeo, chiediamo che in quelle intese e nei negoziati europei siano codificati diritti esigibili su lavoro, salute, ambiente. Vogliamo che siano scritte regole sociali chiare e vincolanti per il rispetto dei diritti dei lavoratori, della contrattazione e sindacali. In particolare - ha proseguito Barbagallo - bisogna contrastare gli accordi fondati sulla competitività al ribasso, che generano dumping sociale e salariale, o che puntino alla privatizzazione dei servizi pubblici essenziali. In questo contesto - ha concluso il leader della Uil - diventa fondamentale costruire un ruolo più incisivo per il Sindacato internazionale che noi vogliamo rendere più forte e determinante per la lotta alle diseguaglianze e alle ingiustizie”.

 

 

 

Saint Louis, 22 ottobre 2017

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!