SIDERURGIA  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: «La riduzione dell'occupazione all'ILVA è socialmente insostenibile»
«Dare continuità alla produzione, salvaguardare occupazione e ambiente»
Ilva_taranto_large.jpg
07/10/2017  | Occupazione.  

 

 

La riduzione dell’occupazione negli stabilimenti Ilva è inaccettabile ed è insostenibile, innanzitutto, dal punto di vista sociale e, inoltre, dal punto di vista economico.

 

Se si continua nelle logiche di ridimensionamento delle nostre attività produttive strategiche, il Paese non ha una prospettiva di crescita e la cosiddetta ripresa economica e occupazionale diventa solo una chiacchiera.

 

Noi vogliamo dare continuità alla produzione in un contesto in cui si salvaguardino tutti gli addetti e si pongano le premesse per il risanamento ambientale.

 

Tutti i soggetti coinvolti, dunque, rispettino i patti: noi non siamo disponibili a fare sconti. 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!