LAVORO E SVILUPPO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: ォpronti a cogliere la sfida dell段mpresa 4.0サ
Il leader della UIL a Torino all但ssemblea dei delegati del Nord Italia
barbagallo_torino.jpg
06/10/2017  | Sindacato.  

Se quella odierna fosse stata una partita di calcio, la Uil avrebbe dovuto giocarla in un campionato femminile! Ben 10 donne (le segretarie confederali Tiziana Bocchi e Silvana Roseto e 8 delegate) si sono succedute sul palco della seconda Assemblea interregionale dei quadri e dei delegati Uil delle regioni del Nord Italia svoltasi oggi a Torino. Unico delegato uomo, un immigrato del Senegal. Oltre 1500 militanti hanno partecipato all段niziativa che ha visto al centro del dibattito i temi del welfare, della contrattazione e, soprattutto, dell段mpresa 4.0 . 鉄iamo pronti a cogliere questa sfida - ha dichiarato il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo - ma affinch l段mpresa 4.0 rappresenti davvero un弛ccasione per rilanciare l弾conomia del Paese e perch la ripresa non sia effimera, servono investimenti pubblici e privati ed necessario che siano assunti giovani per garantire il ricambio generazionale. Noi - ha proseguito Barbagallo - siamo disponibili a discutere di benessere lavorativo per far aumentare la produttivit. Dobbiamo fare in modo, per, che si ritorni a parlare sia di riduzione del peso fiscale sui redditi da lavoro dipendente e da pensioni sia di riduzione dell弛rario di lavoro. Quest置ltima una delle soluzioni per far fronte ai problemi occupazionali che si possono determinare in alcuni settori e per trasformare questa prospettiva di sviluppo anche in un弛pportunit effettiva per dare lavori ai giovani.

Il leader della Uil, poi, ha parlato del confronto con il Governo su lavoro e pensioni e dell段niziativa organizzata da Cgil, Cisl, Uil per sabato14 ottobre, con manifestazioni davanti alle Prefetture in tutte le province italiane. Ampio e dettagliato l弾lenco delle rivendicazioni sindacali ai tavoli di trattativa su lavoro, previdenza, welfare e sviluppo. 鉄tiamo facendo una battaglia - ha detto, tra l誕ltro, Barbagallo - per ridare una prospettiva anche previdenziale ai giovani, per eliminare quelle differenze che vanno a scapito delle donne, per adeguare le pensioni in essere. Abbiamo anche chiesto che venga congelato l段nnalzamento automatico dell弾t pensionabile legato all誕spettativa di vita, altrimenti i giovani non riusciranno mai a prendere il posto dei loro padri. Dicono che mancano le risorse: le vadano a prendere l dove ci sono 111 miliardi di evasione fiscale, 60 miliardi di corruzione, 27 miliardi di usura e pizzo: cos - ha concluso Barbagallo - si pu intervenire sulle pensioni e si pu rilanciare il Paese.

Torino, 6 ottobre 2017

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!