CORTE DEI CONTI  - Carmelo BARBAGALLO
Barbagallo: La Corte ha confermato le nostre preoccupazioni
La realtà descritta stride con l´ottimismo del Governo
barbagallo_cortedeiconti.jpg
18/02/2016  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

 

 

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo ha partecipato questa mattina alla cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti.

 

«La Magistratura contabile ha confermato, purtroppo, alcune nostre preoccupazioni. Da lungo tempo, ormai, sosteniamo che le troppe leggi sono una fonte di sperperi, inefficienze e illegalità, che mancano investimenti pubblici per attivare una crescita duratura e un’occupazione vera e stabile, che la spending review più che generare efficienza determina un taglio dei servizi ai cittadini. Se a tutto ciò si aggiunge la lentezza della giustizia, il quadro non è per nulla incoraggiante. Insomma, la realtà, anche secondo la Corte, ci presenta una condizione di incertezza che, purtroppo, stride con l’ottimismo del Governo. Anche noi siamo ottimisti, perché, come dice Papa Francesco, non dobbiamo farci indurre in rassegnazione. Serve realismo, però, e serve l’impegno di tutti, ognuno per la propria parte: noi siamo pronti a collaborare per far uscire il Paese dalle secche in cui si è impantanato».

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!