RINNOVO CONTRATTI  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo replica a Squinzi su contratti e contrattazione
12/09/2015  | Contrattazione.  

 

 

Rinnovo dei contratti scaduti o in scadenza e confronto per una riforma del sistema contrattuale devono andare di pari passo. Non si può impedire a quelle categorie che hanno già presentato le piattaforme di procedere immediatamente al rinnovo.

 

Lo stesso Squinzi, peraltro, ha sottolineato la necessità di far ripartire la domanda interna che, però, resterà stagnante se non aumentano subito i salari dei lavoratori consumatori di beni e servizi delle imprese che producono per il mercato interno.

 

Per quel che riguarda, infine, la riforma del modello, le nostre idee sono arcinote: contratto nazionale tarato sul PIL e diffusione della contrattazione di secondo livello basata sulla produttività che tenga conto di diversi fattori quali gli investimenti, la tecnologia, l'innovazione di processi e prodotto. La Uil accetta la sfida e la rilancia: vogliamo evitare la conflittualità.

 


Roma, 12 settembre 2015

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!