SINDACATO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: “Il futuro di noi tutti dipende dai giovani e dalle opportunità che sapremo offrirgli”
Il leader della Uil al corso di formazione per giovani, “Uil camp”
barbagallo_uilcamp.jpg
16/09/2018  | Sindacato.  

 

 

“Uil camp”: un corso di formazione per giovani, nella location informale di un campeggio della riviera romagnola. È quello che ha organizzato, a Cesenatico, la Uil Emilia Romagna coinvolgendo, per tre giorni, più di 60 giovani in un percorso di confronto aperto e senza filtri. Un percorso al quale è intervenuto anche il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, che ha dialogato direttamente con i partecipanti sui temi dell’economia, del sociale e dell’azione sindacale, non sottraendosi neanche a varie riflessioni di carattere personale sulla difficoltà e sul valore dell’impegno nel Sindacato.

 

“C’è chi cerca di mettere in contrapposizione gli anziani e le nuove generazioni - ha sottolineato Barbagallo - mentre, invece, tutti insieme, dobbiamo percorrere la buona strada. Siamo qui in mezzo ai giovani per parlare e confrontarci con loro. Sono trascorsi 10 anni - ha ricordato il leader della Uil - dal fallimento della famosa banca americana, la Lehman Brothers, l’evento simbolo dell’inizio della crisi finanziaria che ha cambiato gli equilibri nel mondo. Quella crisi, ancora oggi, cercano di farla pagare ai lavoratori e, in particolare, ai giovani: dobbiamo stare molto attenti - ha rimarcato Barbagallo - e invertire questa tendenza, perché il futuro di noi tutti dipende da loro e dalle opportunità che saremo in grado di offrirgli”. 

 

 

Barbagallo, infine, ha concluso la tre giorni formativa, nella mattinata di domenica, con un faccia a faccia con il Governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.

 

 

Cesenatico, 16 settembre 2018

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!